Riflessioni

Mi rimetto in fila

Ho sottoscritto un patto di lungo corso. Un sorso, un morso.
Ho soccorso un soffio. Poi mare, sasso e un po’ di rosso.
Oggi va così, si zoppica sul foglio. Una sveglia poco generosa ha lasciato la costruzione del giorno a tre quarti.
Ombra e luce e vecchi ricordi di una mattina lontana davvero.
Macchina, Salaria, direzione rateazione pendenze e Renzi alla radio che incita gli Italiani a sentirsi internazionali ed a promuovere insieme la riforma della scuola. Una riforma già scritta, da quel che sapevo.
Voci lontane, italiano scorrevole, discorsi quasi teneri, formato plastica.
Odore di fasullo, suola vecchia ricoperta di gomma apparentemente vergine. Pane umido. Vernice tossica che attira come un’allodola ben posta. Una pacca sulla spalla che risolve davvero poco e niente. Un dolore alle ossa che ricorda il peso della sosta.
Poi Uffici, luoghi o solo muri di finto trionfo. Sorrisi stanchi di gente in attesa, firme, promesse da mantenere. Foglietti numerati stropicciati tra le mani. Sudore e pensiero. Sentirsi piccoli e folli o semplicemente onesti. Ed anche un po’ fieri.
Italiani internazionali che sognano l’Italia di un tempo in viaggio.
Primi sul tempo, non sia mai.

Informazioni su Mumaclo

Il tutto e il niente

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Follow Mumaclo on WordPress.com

ghiacciaia

Briciole preziose

  • 7.449 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: