gocce, Riflessioni

Un boh un po’ troppo lontano

Ma che ne so, boh! Se lo avessi saputo avrei già risolto e invece no. Stasera proprio no.
Pensieri sballottati tra un argomento poco sensato e l’altro, di non molto più maturo.
Mica va bene sai ridursi così, ogni tanto. Sentirsi zero quando sono di fronte ad una sacca stracolma di opportunità. Sentirsi sola davanti al sorriso degli altri. Sentirsi fottutamente spaventata.
La verità è che ogni tanto rompo davvero le palle.
Spero sia solo la giornata che ha sposato la mia influenza a danzare storta e nulla che realmente mi appartiene. Le catene arrugginite mi fanno paura. Sporcano persino il dubbio.
E mi tocca pur tacere, per evitare che arrivino quei due saggi del seggio a gridarmi “Vergogna! Pensa a chi non ha nulla e vive nel dolore…”
Gli altri pensano di sapere. Non sempre ma spesso lo pensano. In silenzio, dietro al sorriso di “comprensione”, pensano a come affilare il giudizio.
I due saggi, poi, si sentono infallibili, gli unici veri nel vero con tanto di indici ben affusolati per additare e stracciare. Per grattare via, senza attesa e rispetto. Senza opportunità di crescita. Che dolore quel togliere a secco…
I due saggi sono tronfi e questo Piera lo ha imparato. Tronfi con calzini color successo.
Ma poi boh, a voi che importa starmi a sentire stasera.
Sto per addormentarmi, quasi di prepotenza e nessuno mi comanda, anche se sorrido con ancora qualche strofa da raccogliere e poca ma costante invidia da gettare lontano.
Resto in attesa, come il folle che sogna la zolla del martedì.

Informazioni su Mumaclo

Il tutto e il niente

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Follow Mumaclo on WordPress.com

ghiacciaia

Briciole preziose

  • 7.449 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: