gocce

notte tu ovvero noi

Hai appena spento la luce, ti ho sentito. Il tac della lampada sul tuo comodino, che rabbia! cosa vuoi comunicarmi? che è forse tardi? che sei arrivato prima dell’imprevisto, che sei stato più bravo di una virgola che non fa una piega?

Fammi capire, parla!

Uno, due, tre… Silenzio, solo questo. Te lo concedo. Non posso negarti un concerto di sonno e stoffa di castagna.

Hai ragione anima bella. Riposiamo come brina di foglia.

Sento già il giusto tono.

Arrivo e porto la coperta rossa, pronta al nostro scambio di sogni ma tu smettila di tossire, ti ho detto che sto arrivando!

Informazioni su Mumaclo

Il tutto e il niente

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Follow Mumaclo on WordPress.com

ghiacciaia

Briciole preziose

  • 7.449 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: