gocce, i racconti del sé

L’odore della tua invidia.

Ero al termine del terzo sonno quando un odore poco educato mi ha scossa e svegliata. Non ho potuto credere ai miei sogni: ancora una volta sono entrati a trovarmi i tuoi pensieri più maldestri e tutti rigorosamente scalzi, a piedi luridi.
Mi ci vorrà l’ennesima settimana per togliermi di dosso questa scia di marcio e calpestio che ho fin sopra le speranze.

Informazioni su Mumaclo

Il tutto e il niente

Discussione

4 pensieri su “L’odore della tua invidia.

  1. accidenti, per evocare la sozzura di certi soggetti non potevi scegliere un’immagine più azzeccata di quei piedi. nel mio dialetto, diremmo che sono neri più del craune (carbone).

    Piace a 1 persona

    Pubblicato da gattaliquirizia | 18 gennaio 2015, 23:57
  2. Interessante questa pazzia

    Piace a 1 persona

    Pubblicato da Simone, quello di @purtroppo | 6 febbraio 2015, 16:59

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Follow Mumaclo on WordPress.com

ghiacciaia

Briciole preziose

  • 7.449 visite
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: