ghiacciaia

pensieri

Questo tag è associato a 8 articoli.

… e balla

Dalla testa alla testa. Miliardi di informazioni, spintoni energetici, confusioni molecolari. La testa tampona. I piedi no… Loro sanno cosa fare. Almeno loro, almeno ora. Perché quando tutto scorre e tu sei ancora con i piedi per terra, il mondo si frena e chi teme o si aggrappa o fa un brusco balzo in avanti, … Continua a leggere

Tipo alle 3… Forse

Guarda questo silenzio. Guardalo bene. Potrebbe riguardare un’ora qualsiasi, non importa di quale settimana. Guardagli le forme. Le forme che assume di notte. È un silenzio, questo, che sa quasi di pane. Dicevano, chissà chi, quando e dove, che il vero silenzio lo incontra la notte perché le sue forme le riconosce solo il buio. … Continua a leggere

Al bar

C’è gente, come me, che dovrebbe vivere in un bar. Non tutto l’anno ma in specifici periodi sì. Tipo d’estate, tipo ora, tra le 6.45 e le 8.13 di mattina. Quando è giorno per modo di dire. E’ quello il luogo giusto e l’ora giusta per rimandare, seppur momentaneamente, tutto il resto. E’ quello il momento … Continua a leggere

Mara, il marasma ed il mare.

Non devi aver paura. E’ solo una momentanea distrazione, la mia. Una corsa verso il dover fare il fattibile, pur di non dover comprendere il resto. Alcuni lo chiamerebbero effetto lunedì. Altri, la beffarda carezza dell’Estate. Io inquadrerei il tutto in una richiesta di mia attenzione o di auto-attenzione, se così può dirsi. Che a dirsi, … Continua a leggere

L’odore della tua invidia.

Ero al termine del terzo sonno quando un odore poco educato mi ha scossa e svegliata. Non ho potuto credere ai miei sogni: ancora una volta sono entrati a trovarmi i tuoi pensieri più maldestri e tutti rigorosamente scalzi, a piedi luridi. Mi ci vorrà l’ennesima settimana per togliermi di dosso questa scia di marcio … Continua a leggere

moka e panni tuoi

Ho appena dato spazio alla moka…errore nero! Come ho fatto a cadere nel tranello? La signora di coccio, che vive in cucina e che gentilmente si prende cura delle note capsule all’interno del suo poco modesto busto, stamattina mi ha comunicato di essere a secco. Così la mia mano, senza troppo indagare, si è diretta verso … Continua a leggere

Un boh un po’ troppo lontano

Ma che ne so, boh! Se lo avessi saputo avrei già risolto e invece no. Stasera proprio no. Pensieri sballottati tra un argomento poco sensato e l’altro, di non molto più maturo. Mica va bene sai ridursi così, ogni tanto. Sentirsi zero quando sono di fronte ad una sacca stracolma di opportunità. Sentirsi sola davanti … Continua a leggere

l’attesa…

in effetti, hai ragione tu. che senso ha trattenere i pensieri dentro di se’ e lasciare che gli stessi si frantumino nell’oblio? idee accartocciate nel cervello. che senso ha? hai ragione. come sempre. ti prometto, pertanto, cara Attesa, che presto, non oggi ma prima di domani, avvierò questa pagina come merita. tu, intanto, cerca di … Continua a leggere

Follow Mumaclo on WordPress.com

ghiacciaia

Briciole preziose

  • 6.084 visite
Annunci